24 marzo - 26 maggio
2002
Ottone il Grande
e l'Europa

2 settembre - 4 novembre 2001
Palazzo Minucci Solaini,
via Sarti 1,
Volterra




Piazza dei Priori, Volterra


Sostituti

Vescovi in cammino
per l'incoronazione di
Ottone il Grande


Sculture di
Andreas Kuhnlein


Lo scultore tedesco Andreas Kuhnlein espone nella bellissima Piazza dei Priori, 12 sculture ricavate con la motosega da tronchi di olmo e quercia.

L'artista Andreas Kuhnlein




Il Sindaco di Volterra, Ivo Gabellieri, alla
inaugurazione dell'esposizione



L'esposizione, dal titolo "Sostituti", ha luogo in occasione della mostra storico-culturale su "Ottone il Grande e l'Europa - Volterra da Ottone I all'etą comunale" in corso attualmente a Volterra.


Le sculture in legno rappresentano vescovi in cammino verso Roma per l'incoronazione di Ottone il Grande.
L'artista vuole rappresentare il forte collegamento che si era venuto a creare tra potere laico e religioso nel X-XI secolo, e nei secoli successivi, come dimostra anche la corona imperiale nelle mani di uno dei prelati.
I vescovi, racchiusi nei loro paramenti sacri, sono allineati rigidamente uno dopo l'altro, impenetrabili, in contrasto con i lineamenti del viso, molto elaborato, ricco di intarsi profondi e accurati. Il naso ed il mento, sottilissimi, danno al viso un'espressione grezza e dura. Le fisionomie pronunciate, la posizione delle spalle e della nuca, l'aspetto stanco e severo, lo sguardo abbassato - sono un riferimento all'umanitą di questi rappresentanti della Chiesa, dei Sostituti in terra; un riferimento alla vulnerabilitą e caducitą dell'uomo. Le sculture, sistemate con discrezione in un angolo della piazza emergono per la loro essenzialitą ed espressivitą grazie anche al legno che si mescola perfettamente ai colori ed alla architettura degli antichi Palazzi;